le Esposizioni

2006  LILLE, NICE, GRASSE

2007  LONDON, NICE, MENTON, VENCE, BIOT,

          NICE, ARTIMINO, VALBONNE, CANNES,

          ST.JEAN-CAP-FERRAT, HYERES, BREIL

          SUR ROYA, VENTIMIGLIA

2008  MADONNA DI CAMPIGLIO, NICE, OSAKA,

          COSTAREI, DRAGUIGNAN, MAPELLO,

          FORLÍ, ALTOPASCIO, ASPREMONT

2009  OSAKA, PIETRASANTA, PRINCIPATO DI 

          MONACO, FIRENZE, VILLENEUVE LOUBET

          ACQUI TERME

2010  SAN MARINO, LUCCA, OSAKA, MOUGINS,

          MILANO MARITTIMA, LUCCA, PONTREMOLI, 

          BERCETO, VERONA

2011  PRINCIPATO DI MONACO, TORINO, NICE

2012  CASALPUSTERLENGO

2013  TORINO, VIMERCATE, FOLLONICA

2014  CHATENEUF

2015  TERNATE

2017  CERVIA

2018  RIMINI

2019  GALZIGNANO, TORINO, MILANO

Esposizioni permanenti

LUCCA:  L.U.C.C.A. (LUcca Center of Contemporary Art)

FIRENZE: Pinacoteca del Consiglio Regionale della Toscana

FORLÍ: Fondazione Dino Zoli

CASALPUSTERLENGO:  Pinacoteca Civica di Casalpusterlengo

FOLLONICA:  Pinacoteca Civica di Follonica

TORINO: Casa Vicina - Eataly Lingotto (fino al 1/12/2020)

TORINO: Casa Vicina - Green Pea (dal 06/12/2020) 

IO, FIORELLA

Dopo più di 20 anni di lavoro ed oltre 40.000 apparizioni in video come volto ufficiale di Canale 5, nel 2003 interrompo il rapporto

lavorativo che mi lega all'emittente e alla tv in generale. Da allora, ho scelto di cambiare vita e di tornare al mio primo amore: la pittura.

 

Per realizzare questa mia personale rivoluzione, ho deciso di giocare la partita a tutto campo, accettando tutte le regole del gioco senza avvantaggiarmi dei facili aiuti derivanti dalla notorietà.

 

Mi sono così trasferita a vivere in Francia, a Nizza dove in perfetto anonimato, da semi-sconosciuta ho potuto lavorare in massima tranquillità alla creazione del mio nuovo percorso artistico. 

 

Negli affascinanti vicoli della vecchia Nizza, al 31 di rue droite, la via degli artisti, nel febbraio del 2007 ho aperto il mio atelier di pittura dove realizzo, espongo e vendo i miei lavori e dove mi si può trovare, spesso indaffarata a mostrare agli affascinati visitatori di tutto il mondo le mie tele e sculture e a spiegare la mia tecnica di pittura.

La pittura

Durante questi anni passati in Francia ho compiuto molti progressi

nel campo dell’arte: ho ottenuto una mia quotazione ufficiale assegnatami da Drouot, ho acquisito una clientela internazionale e ho partecipato con successo a molte esposizioni personali e collettive in Francia, Inghilterra, Principato di Monaco, Giappone, Vietnam ed Italia ricevendo ovunque lusinghiere critiche. 
 

In Italia, nel Maggio 2008 nelle sale medievali del Castello del Tau di Altopascio (Lu) ho presentato la mia prima personale italiana “Percorsi di luce” realizzata con tele ispirate dalla lettura dei racconti dei viaggiatori medievali che attraversavano a piedi l’Europa percorrendo le strade Romee e quelle della via Francigena, lo storico percorso che collegava Canterbury fino a Roma e poi, ancora, fino a Gerusalemme. Da qui, l’idea di fare diventare “Percorsi di luce” una mostra itinerante lungo i luoghi toccati dalla via Francigena e le vie Romee, ricevendo il patrocinio della Associazione Europea delle Vie Francigene, l'organismo di riferimento per la Via.

Nel Dicembre 2008 un mio dipinto è stato acquisito dal Museo Dino Zoli di Forlì. Dal Maggio 2009 la mia installazione "Bi-sogni d'artista", realizzata con nove opere tra dipinti e sculture, è esposta in permanenza all’interno del museo d'arte contemporanea di Lucca, il Lu.C.C.A. (Lucca Center of Contemporary Art).

 

Nel luglio dello stesso anno sono stata invitata dalla Regione Toscana ad esporre presso la sede del Consiglio Regionale, negli storici saloni di Palazzo Panciatichi a Firenze. Al termine del periodo espositivo, una mia opera è stata acquisita dalla Pinacoteca del Consiglio Regionale della Toscana.  

Nel 2011 sono stata invitata ad esporre alla 54ª Biennale di Venezia, presso il Padiglione Italia, Torino.  

Dal 2012 l'opera "Andar per l'acque" é acquisita dalla Pinacoteca di Casalpusterlengo (Lo). ​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​Dal 2013 l'opera "Di-vino santo" é presente nella raccolta di opere della Pinacoteca di Follonica.​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​

Premi & Riconoscimenti

Targa d’Argento del Presidente della Repubblica Italiana

XXIV° Premio Agazzi (2008) 

1° premio categoria "Astratto"

"8ème Trophee Aurelia d'Or" - St Jean Cap Ferrat (2007)

2° premio categoria "Astratto" 

"5eme Pluie de toiles" - Cannes (2007)

Diploma d'onore per l'originalità delle opere

Academie des Beaux Arts de Provence/Cote d'Azur (2007)